Avrage B2B Publishing

Hi, what are you looking for?

Approfondimenti

Coldiretti, gli italiani scelgono la spesa low cost contro i rincari

L’attuale scenario economico impone alle famiglie italiane di rivedere il carrello della spesa optando per soluzioni low cost e abbassando la qualità dei prodotti acquistati.

Con un taglio dello 0,7% nel trimestre, la produzione alimentare cala quasi del doppio della media dell’industria italiana (-0,4%).

Il motivo? Secondo ColdirettiSi tratta del risultato  delle difficoltà in cui si trovano le famiglie italiane che, spinte dai rincari mettono meno prodotti nel carrello ma è anche il segnale dei problemi della filiera produttiva alle prese con l’esplosione dei costi dell’energia e delle materie prime”.

Secondo Coldiretti gli italiani vanno a caccia dei prezzi più bassi sul mercato cercando promozioni per i diversi prodotti.

“Accanto alla formula tradizionale del 3×2 ed ai punti a premio – precisa la Coldiretti – si sono moltiplicate e differenziate le proposte delle diverse catene per renderle meno confrontabili tra loro e più appetibili ai clienti: dalle vendite sottocosto che devono seguire regole precise ai buoni spesa”.

La fotografia scattata da Coldiretti vede il settore dell’agroalimentare particolarmente sotto pressione. Gli aumenti generalizzati vanno  dal +170% dei concimi al +90% dei mangimi al +129% per il gasolio fino al +500% delle bollette per pompare l’acqua per l’irrigazione dei raccolti.

Tali aumenti riguardano anche l’alimentare con il vetro che arriva ora a costare oltre il 50% in più rispetto allo scorso anno, mentre aumenta anche il tetrapack (15%) e il cartone (45%).

.

Ettore Prandini, Presidente Coldiretti dichiara: “Bisogna intervenire subito sui rincari dell’energia che mettono a rischio imprese e famiglie in settori vitali per il Paese. La filiera agroalimentare vale 575 miliardi di euro, quasi un quarto del Pil nazionale, e vede impegnati ben 4 milioni di lavoratori in 740mila aziende agricole, 70mila industrie alimentari, oltre 330mila realtà della ristorazione e 230mila punti vendita al dettaglio”.

 

 

-
-

Potrebbero interessarti

Acqua e bevande

Sibeg Coca-Cola: Intesa Sanpaolo e SACE investono 10 milioni per lo sviluppo sostenibile.

Acqua e bevande

Un omaggio dedicato alla Città Eterna: Ferrarelle Società Benefit celebra Roma con il lancio di una nuova bottiglia d’acqua. La Limited Edition dal nome...

Carne

Burger King e Giotto Calendoli presentano Sheriff Burger, il panino del West.

Mercato

Citterio torna al SIAL di Parigii: espansione nei mercati di Francia e Germania.

-