Avrage B2B Publishing

Hi, what are you looking for?

Acqua e bevande

Stop alla produzione di Sanpellegrino in Val Brembana: manca l’anidride carbonica

Il settore del beverage sta risentendo della carenza di anidride carbonica. Un problema che ha colpito anche Sanpellegrino, azienda oggi di proprietà del brand Nestlè.

Sanpellegrino si è trovata a dover interrompere la produzione di acqua nel suo stabilimento di Ruspino.

La dichiarazione rilasciata dall’azienda è la seguente: “In merito ai problemi rilevati dalle aziende del settore delle bevande dovuti alla scarsità di CO2 il gruppo Sanpellegrino comunica che, a causa del persistere dei cali nella fornitura di anidride carbonica, questa settimana si è reso necessario un fermo produttivo di due giorni». Per risolvere i problemi di approvvigionamento di anidride carbonica, con cui viene addizionata anche l’acqua minerale che sgorga dalle sorgenti della Val Brembana, l’azienda continuerà a «ricercare nuove linee di approvvigionamento con l’obiettivo di ritornare il prima possibile al normale flusso di produzione”.

Sanpellegrino non è il solo brand a dover fronteggiare la carenza di anidride carbonica.

Anche l’acqua Sant’Anna due mesi fa ha dovuto interrompere l’imbottigliamento di acqua gassata e di bevande frizzanti per mancanza di materia prima.

-
-

Potrebbero interessarti

Acqua e bevande

Sibeg Coca-Cola: Intesa Sanpaolo e SACE investono 10 milioni per lo sviluppo sostenibile.

Acqua e bevande

Un omaggio dedicato alla Città Eterna: Ferrarelle Società Benefit celebra Roma con il lancio di una nuova bottiglia d’acqua. La Limited Edition dal nome...

Carne

Burger King e Giotto Calendoli presentano Sheriff Burger, il panino del West.

Mercato

Citterio torna al SIAL di Parigii: espansione nei mercati di Francia e Germania.

-