Avrage B2B Publishing

Hi, what are you looking for?

Food

Nonno Nanni sceglie Qualitas Informatica per il confezionamento

nonno-nanni-formaggio-confezionamento-food

Qualitas Informatica per il confezionamento di Nonno Nanni.

Nonno Nanni sceglie un confezionamento smart per garantire la freschezza dei formaggi, grazie al Sistema MES NET@PRO di Qualitas Informatica (Impresoft).

La collaborazione

Migliorare le performance del reparto di confezionamento in termini di tempi, riduzione degli scarti, tracciabilità e pianificazione delle attività, mantenendo naturalità, freschezza e qualità artigianale dei prodotti. Con questi obiettivi Nonno Nanni (https://www.nonnonanni.it), marchio della Latteria Montello SpA, si è rivolta a Qualitas Informatica (https://www.qualitas.it/), azienda del Competence Center Industry Solutions del Gruppo Impresoft.

Latteria Montello SpA nasce oltre mezzo secolo fa, nel 1947, quando Giovanni Lazzarin, detto “Nanni”, apre una piccola latteria artigianale nel cuore del trevigiano. Oggi è un’azienda che produce oltre 75mila tonnellate di latte fresco lavorato all’anno per 110 milioni di euro di fatturato. Conta 25 linee di confezionamento, 80 referenze di prodotti finiti caratterizzati da diverse grammature, incarti e formati e oltre 60 milioni di pezzi confezionati all’anno (più di 180.000 pezzi al giorno). Genuinità, tradizione e qualità sono da sempre i principi che guidano l’evoluzione della realtà a cui anche oggi i figli e i nipoti del Nonno Nanni non sono disposti a rinunciare, nonostante l’utilizzo di tecnologie e di processi produttivi all’avanguardia.

Il processo logistico in Latteria Montello è oggi caratterizzato da diverse tipologie di formaggi freschi con diverse necessità di «maturazione» e da ordini veloci, spesso con variazione nei quantitativi e conseguente difficoltà nella previsione e programmazione produttiva. Date queste condizioni, non è possibile effettuare grandi quantità di stock di prodotto finito e l’azienda ha quindi la necessità di gestire al meglio il processo di confezionamento.

Con questo spirito il marchio Nonno Nanni ha implementato il sistema MES NET@PRO, proprietario di Qualitas Informatica, azienda del Competence Center Industry Solutions del Gruppo Impresoft, per ottimizzare il reparto confezionamento e ridurre i tempi di setup.

Gli obiettivi raggiunti: automatizzazione e digitalizzazione dei reparti

Nello specifico, la soluzione implementata ha consentito l’incremento dell’informatizzazione, ottenendo una gestione centralizzata degli ordini e la distribuzione elettronica degli stessi sulle linee che ha consentito di eliminare la modulistica cartacea, la raccolta automatica dei dati, relativi per esempio a quantità prodotte e impiegate, tempi di esecuzione e di attrezzaggio, fermi macchina, scarti e l’invio automatico delle informazioni di setup su tutta la linea, per evitare possibili errori causati dall’inserimento manuale sul singolo dispositivo, e il monitoraggio in tempo reale dello stato di avanzamento degli ordini.

Inoltre il nuovo sistema ha reso possibili il controllo di stoccaggio e il prelievo e la giacenza del semilavorato, il controllo automatico della correttezza dell’allestimento della linea di confezionamento, la digitalizzazione della manutenzione e la supervisione del sistema sui controlli qualità per supportare i controller e agevolare gli operatori sulla linea.

.

Il progetto ha coinvolto 100 utenti, 200 dispositivi di campo integrati con il MES e 40 pc industriali dislocati nei punti strategici delle varie linee per l’interazione in tempo reale con gli operatori di reparto.

“Grazie a questa collaborazione con Qualitas Informatica, e quindi all’implementazione del loro Sistema MEPS NET@PRO, siamo riusciti a incrementare il livello di automatizzazione e informatizzazione dei nostri processi in reparto confezionamento con importanti risultati in termini di efficienza, controllo e velocità – dichiara Renato De Faveri, Responsabile dei Sistemi Informativi Latteria Montello SpA – Tutto ciò conservando quella flessibilità e rapidità di adattamento nei processi di produzione, per noi strategici, che ci permettono di mantenere naturalità, freschezza e qualità artigianale che storicamente distinguono i nostri prodotti”.

“Siamo molto orgogliosi che un’azienda così storicamente rilevante e di riferimento per il suo settore abbia scelto di affidare a noi l’efficientamento del proprio reparto di confezionamento – afferma Michele Guerra, Direttore Commerciale Area Nord di Qualitas Informatica, Azienda del Gruppo Impresoft – Lavorando insieme siamo riusciti a ottenere una maggiore rapidità ed efficacia nella distribuzione degli ordini di lavorazione alle linee, una riduzione dei tempi e degli errori di setup, il monitoraggio in tempo reale delle linee con evidenza allarmi e andamento, la raccolta delle informazioni automatica su sistema integrato e una reportistica per analisi migliorata in termini di efficienza, di scarti e di tracciabilità”.

-
-

Potrebbero interessarti

Acqua e bevande

Sibeg Coca-Cola: Intesa Sanpaolo e SACE investono 10 milioni per lo sviluppo sostenibile.

Acqua e bevande

Un omaggio dedicato alla Città Eterna: Ferrarelle Società Benefit celebra Roma con il lancio di una nuova bottiglia d’acqua. La Limited Edition dal nome...

Carne

Burger King e Giotto Calendoli presentano Sheriff Burger, il panino del West.

Mercato

Citterio torna al SIAL di Parigii: espansione nei mercati di Francia e Germania.

-