Avrage B2B Publishing

Hi, what are you looking for?

Food

Sigep 2024: l’Italia in vetrina alla fiera di Rimini

food-rimini-sigep-fiera-pasticceria

L’Italia dolciaria è a Sigep 2024 a Rimini da domani.

Al via domani alla fiera di Rimini la 45° edizione di Sigep -The World Dolce Expo, la manifestazione di riferimento per il mondo del foodservice dolce, legato alle filiere artigianali di gelato, pasticceria, panificazione, caffè e cioccolato, organizzata da Italian Exhibition Group (IEG).

L’evento

Al via domani alla fiera di Rimini la 45° edizione di Sigep -The World Dolce Expo, la manifestazione di riferimento per il mondo del foodservice dolce, legato alle filiere artigianali di gelato, pasticceria, panificazione, caffè e cioccolato, organizzata da Italian Exhibition Group (IEG).

In fiera – annuncia il presidente di IEG, Maurizio Ermetioltre 1.200 brand espositori disposti nei 28 padiglioni che occupano i 129mila metri quadrati del quartiere espositivo riminese, per un appuntamento di business unico, non a caso nato e cresciuto in una terra vocata all’innovazione e all’internazionalità”.

CERIMONIA DI APERTURA E INTITOLAZIONE DELLA CUPOLA AL PRESIDENTE LORENZO CAGNONI

Alla cerimonia d’apertura della 45ª edizione di SIGEP, prevista per sabato 20 alle 11.30 alla Vision Plaza – Hall Sud, interverranno il Vicepresidente del Senato Gian Marco Centinaio, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il Sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad e il Presidente di Italian Exhibition Group Maurizio Ermeti.
Nel corso della cerimonia avrà luogo un importante momento di commemorazione, con l’intitolazione della Cupola-Hall Sud al Presidente Lorenzo Cagnoni, scomparso a settembre scorso.

IL MONDO DEL DOLCIARIO ARTIGIANALE IN SCENA A SIGEP

Le filiere di gelato, pasticceria, panificazione, cioccolato e caffè saranno rappresentate a tutto tondo. Numerose le innovazioni del settore tra i padiglioni, accompagnate dalle ultime tendenze di consumo, le novità dal prodotto al packaging fino alle tecnologie legate a macchinari e impianti. Ampio spazio alle tematiche di sostenibilità, cultura del prodotto e innovazione digitale. Concorsi internazionali, workshop e demo si avvicenderanno nelle 5 Arene: Gelato, Pastry, Choco, Bakery e Coffee. A queste si aggiungono la Gelato Lab dove quest’anno si terrà la tappa del Gelato Festival World Masters 2025 e il nuovissimo Innovation District, che riunisce l’Area Start-up, la Vision Plaza e il Premio Innovazione. Negli spazi dedicati agli eventi, promossi da associazioni di settore e media partner, un ricco palinsesto con più di 100 talk che coinvolgeranno 200 relatori, 50 dei quali internazionali, con la partecipazione di voci autorevoli del settore e i grandi maestri internazionali del dolce. Si aggiungono inoltre 1.000 eventi organizzati dagli espositori.

UN SIGEP SEMPRE PIU’ INTERNAZIONALE IN UNO SPAZIO RINNOVATO

Sigep si fregia di un importante incoming estero reso possibile grazie alla collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Agenzia ICE.

Saranno presenti in fiera 500 top buyer provenienti da 84 paesi. Tra questi Turchia, Emirati Arabi, Iraq, India, Uzbekistan, Georgia, Filippine, Tailandia, Indonesia, Cina, Spagna, Romania, Portogallo, Stati Uniti, Canada,
Perù, Brasile, Messico, Egitto, Algeria, Tunisia. In un rinnovato spazio funzionale alla visita, i padiglioni di Italian Exhibition Group sono pronti a ospitare tutte le business community del foodservice dolce. Con il supporto digitale dell’App TEO – The Eating Out Hub, sarà possibile organizzare la propria visita, spuntare gli eventi di interesse e inviare richieste di appuntamento agli espositori.

.

LA CRESCITA DEL FOODSERVICE DOLCE: L’ARTIGIANALE CHE PIACE

Nonostante l’aumento dei costi delle materie prime, l’industria del fuoricasa dolce è in crescita. Per quanto riguarda il Gelato, nel 2023 in Italia il fatturato è cresciuto dell’11% rispetto al 2022 sfiorando i 3 miliardi di euro tra gelaterie, pasticcerie e bar con gelato e un aumento degli acquisti di prodotto artigianale. Bene anche il settore di macchinari e arredamento per gelateria, che ha visto nel 2023 un giro d’affari di circa 650 milioni di euro, di cui 350 milioni di euro relativi alle vendite alle gelaterie artigianali. Ottimo andamento anche per i dolci delle festività: nel 2023 il panettone artigianale ha superato in valore quello industriale: la domanda del prodotto artigianale, in un mercato da 30mila tonnellate e 270 milioni di euro, rappresenta il 58% del valore del comparto. Il Caffè mantiene inalterato il primato di bevanda più amata in Italia, dove si consumano ogni giorno oltre 95 milioni di tazzine. Il settore del Pane si mostra stabile con un consumo medio annuo pro-capite di 41 kg, mentre cresce l’attenzione verso i prodotti realizzati con farine biologiche. La pasticceria cresce con 11,4 miliardi di prodotti serviti e un aumento dei consumi del fuoricasa del +12% nel 2023

-
-

Potrebbero interessarti

Carne

Burger King e Giotto Calendoli presentano Sheriff Burger, il panino del West.

Carne

The Good Burger a Roma per il suo primo flagship store.

Acqua e bevande

Sibeg Coca-Cola: Intesa Sanpaolo e SACE investono 10 milioni per lo sviluppo sostenibile.

Food

Exica, brand di frutta secca, sceglie la qualità con l’essiccazione a freddo.

-